cheap levitra uk

SOSTEGNO DI PROGETTI RIVOLTI ALL’INNOVAZIONE, LA DIGITALIZZAZIONE E L’INFORMATIZZAZIONE DELLE ATTIVITA’ PROFESSIONALI : Libera Associazione Artigiani Piacenza
Da 24 marzo 2017 Leggi tutto →

SOSTEGNO DI PROGETTI RIVOLTI ALL’INNOVAZIONE, LA DIGITALIZZAZIONE E L’INFORMATIZZAZIONE DELLE ATTIVITA’ PROFESSIONALI

cm_obj_82264

 

La regione Emilia Romagna ha pubblicato un bando a sostegno di soluzioni Ict per le attività delle libere professioni e l’implementazione di servizi e di soluzioni avanzate in grado di incidere significativamente sull’organizzazione interna, sull’applicazione delle conoscenze, sulla gestione degli studi e sulla sicurezza informatica.

Beneficiari

Possono partecipare al bando:

  • Liberi professionisti ordinistici,  titolari di partita Iva, esercitanti attività riservate, iscritti ai sensi dell’art. 2229 del codice civile a Ordini o Collegi professionali e alle rispettive Casse di previdenza, che operano in forma singola, associata o societaria

  • Liberi professionisti non ordinistici titolari di partita Iva, autonomi, operanti in forma singola, o associata di “studi formalmente costituiti“ (esclusa la forma di impresa). Siano iscritti alla gestione separata Inps previsto dall’art. 2, comma 26 della Legge 335/95, anche appartenenti ad Associazioni professionali riconosciute di cui alla L. n.4/2013

Interventi ammessi

I progetti dovranno contribuire a creare opportunità di sviluppo, consolidamento e valorizzazione delle attività libero professionali tramite la realizzazione d’interventi per:

  • favorire lo sviluppo, la strutturazione delle attività libero professionali e il loro riposizionamento

  • facilitare l‘affiancamento dell’attività professionale ai processi di efficientamento della pubblica amministrazione

  • incentivare gli investimenti in nuove tecnologie, innovazioni di processo, in tecnologie informatiche

  • diffondere la cultura d’impresa, dell’organizzazione e della gestione/valutazione economica dell’attività professionale

  • consolidare le realtà professionali attraverso la stabilizzazione del lavoro

I progetti dovranno prevedere un investimento minimo pari a complessivi € 15.000,00

Il contributo è concessa nella misura del 40% dell’investimento ritenuto ammissibile fino ad un  massimo di € 25.000,00.

Scadenze

La presentazione della domanda avviene per via  telematica tramite applicativo. La trasmissione della domanda di contributo dovrà essere effettuata, pena la non ammissibilità, entro le seguenti scadenze:

  • dalle ore 10.00 del giorno 3 maggio 2017, fino alle ore 17.00 del giorno 31 maggio 2017. Le risorse disponibili per i progetti presentati in questa finestra ammontano ad Euro 1.000.000 

  • dalle ore 10.00 del giorno 12 settembre 2017, alle ore 17.00 del giorno 10 ottobre 2017

Per maggiori informazioni potete contattare i nostri uffici (tel 0523/578189)

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Pubblicato in: Bandi, In evidenza, News