Da 3 Febbraio 2021 Leggi tutto →

Test rapidi in azienda: rimborsi Eber

La Regione Emilia Romagna promuove lo screening collettivo dei lavoratori per la prevenzione del rischio di contagio da SARS.COV2, attraverso l’utilizzo di test antigenici rapidi, con la finalità di contenere l’epidemia tutt’ora in atto e contribuire a garantire la prosecuzione delle attività lavorative.

L’EBER dà la possibilità, alle aziende artigiane che versano regolarmente le quote all’ente bilaterale, e che hanno adempiuto all’invio della check list sulla sicurezza anti COVID-19 all’OPTA competente, un contributo pari ad un importo massimo sino a concorrenza di € 22.00 per ogni test.

Pertanto se l’azienda è interessata a svolgere questo tipo di attività di screening nei confronti dei propri lavoratori, dovrà contattare il proprio medico del lavoro per concordare tutta la procedura. Una volta svolta la prestazione il medico rilascerà all’impresa una fattura con il numero dei tamponi effettuati che, unitamente alla copia pec della check list inviata all’OPTA, potrà essere consegnata al proprio consulente del lavoro che provvederà all’inoltro ad EBER.

Per ogni ulteriore chiarimento sulla procedura contattare i nostri uffici allo 0523603100

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather