Da 12 Marzo 2021 Leggi tutto →

REGIONE EMILIA ROMAGNA BANDO PER LA TRANSAZIONE DIGITALE DELLE IMPRESE ARTIGIANE INDUSTRIA 4.0

La Regione Emilia Romagna intende sostenere la trasformazione digitale delle imprese artigiane. L’Obiettivo regionale è quello di  favorire la realizzazione, da parte delle imprese artigiane,  di progetti innovativi volti a introdurre le più moderne tecnologie digitali in impresa, al fine di accrescere l’efficienza dei processi produttivi, ridurre gli impatti ambientali delle produzioni e rafforzare il posizionamento delle piccole e medie imprese all’interno delle catene globali del valore.

Beneficiari

Il bando si rivolge alle imprese artigiane del settore manifatturiero (sezione C del Codice ATECO)  e alle imprese artigiane che, pur non appartenendo al settore manifatturiero, svolgono la propria attività all’interno di una determinata catena del valore, cui appartengono una o più imprese manifatturiere.

Interventi ammissibili al contributo:

Il bando intende sostenere la “transizione digitale” delle imprese artigiane, vengono quindi ammessi interventi per:

  • introduzione e/o implementazione di almeno una delle 9 tecnologie abilitanti previste dal piano nazionale impresa 4.0 (cioè Internet delle cose, Big data analytics, Integrazione orizzontale e verticale dei sistemi, Simulazioni virtuali, Robotica, Cloud computing, Realtà aumentata, Stampanti 3d, Cybersecurity);
  • adattamento e connettività degli impianti, attrezzature e sistemi esistenti ad almeno una delle tecnologie abilitanti previste dal piano nazionale impresa 4.0;
  • adozione di altre soluzioni tecnologiche digitali finalizzate all’ottimizzazione delle funzioni delle piattaforme e delle applicazioni digitali per la gestione dei rapporti tra i componenti, relative alla progettazione, esecuzione, logistica e manutenzione

I progetti dovranno essere avviati successivamente al 01/01/2021 e conclusi entro il 31/12/2021.

L’investimento complessivo  non dovrà essere inferiore a euro 30.000,00

Non è ammesso il solo acquisto di beni strumentali, software e relative licenze.

Caratteristiche del contributo

Il contributo a fondo perduto è del 40% della spesa ritenuta ammissibile, incrementata di cinque punti percentuali nel caso in cui ricorra una delle priorità previste nel bando. Il contributo complessivo concedibile non potrà comunque superare l’importo massimo di 40.000 euro.

Come ed entro quando presentare domanda

Le domande di contributo dovranno essere presentate dalle ore 10:00 del giorno 13 aprile 2021 alle ore 13:00 del giorno 20 aprile 2021. La Regione ammetterà solo le prime 250 domande.

In sede di presentazione della domanda, per  verificare l’effettivo impatto dell’investimento sui processi produttivi e sulla propria filiera di appartenenza,l a  Regione Emilia Romagna richiede l’affiancamento e il supporto all’impresa richiedente di un Digital Innovation Hub, di un PID (Punto Impresa Digitale) o di un Competence Center. 

Per maggiori informazione potete contattare i nostri uffici. Tel 0523578189

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather