LEGGE DI STABILITA’ 2016: PARTITA IVA E NUOVO REGIME MINIMI

Nuovo Regime dei Minimi
Il nuovo Regime dei Minimi con aliquota al 15% prenderà definitivamente il posto del vecchio sistema con aliquota al 5% (che termina a fine 2015), ma cambiano tutti i massimali per le varie categorie di partite IVA.

I tetti di reddito:

professionisti: ricavi a 30mila euro (il precedente tetto era a 15mila euro). Coefficiente 78%;
artigiani e imprese (non alimentari): ricavi 30mila euro (da 20mila), coefficiente 67%;
commercianti (ingrosso e dettaglio): ricavi 50mila euro (da 40mila), coefficiente 40%;
ambulanti di alimentari e bevande: ricavi 40mila euro (da 30mila), coefficiente 40%;
ambulante di altri prodotti: ricavi 30mila euro (da 20mila), coefficiente 54%;
alberghi e ristoranti: ricavi 50mila euro (da 40mila), coefficiente 40%.

Non si escludono condizioni più favorevoli per le nuove partite IVA, con aliquota al 5% per i primi tre anni. Per le start-up c’è un regime agevolato al 5% (dal precedente 10%).

 

Pubblicato in: News